Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Cerca in Corte dei conti today

  • Corte dei conti today

  • Materia

  • Sezione

  • Invia

Lombardia, del. n. 24 – Alienazione patrimonio indisponibile

Un sindaco ha chiesto un parere in merito all’applicabilità in via analogica delle disposizioni ex art. 1, comma 443 della legge 228/2012 e art. 56 bis, comma 11 del d.l. 69/2013, in materia di vincoli di destinazione dei proventi derivanti dall’alienazione del patrimonio disponibile anche ai proventi derivanti dall’alienazione del patrimonio indisponibile. […]

Leggi tutto »




Molise, del. n. 15 – Crediti tributari

Un Sindaco ha chiesto un parere in merito all’eventuale possibilità di compensare i crediti tributari dell’Amministrazione mediante l’acquisizione, a titolo gratuito e previa apposita perizia di valutazione, di automezzi (camion, escavatore, bocat) di proprietà del debitore e necessari al comune per l’espletamento dell’ordinaria attività di manutenzione del territorio. […]

Leggi tutto »



Molise, del. n. 13 – TOSAP per le imprese appaltatrici

Un sindaco ha chiesto se un’impresa appaltatrice di lavori pubblici possa essere esentata dal pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico (TOSAP) alla luce di quanto previsto dall’art. 49, co. 1, lett. a) d. lgs. n. 507/93, in riferimento ad un’opera di restauro di una chiesa eseguita a seguito di un’ordinanza sindacale urgente, emessa […]

Leggi tutto »



Basilicata, del. 5 – Riconoscimento debiti fuori bilancio per lavori di somma urgenza

Un Sindaco inoltrava alla competente sezione della Corte dei Conti, una richiesta di parere, chiedendo “di sapere se sia necessario adottare una formale delibera consiliare per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio derivanti dall’effettuazione di lavori di somma urgenza per i quali si era già provveduto alla tempestiva estinzione della conseguente obbligazione sebbene da parte […]

Leggi tutto »


Basilicata, del. 4 – IMU

Un Sindaco ha chiesto un parere in merito al seguente quesito. “se il Comune, quale Pubblica Amministrazione, possa ritenere disponibile l’obbligazione relativa alle sanzioni tributarie e se quindi le stesse appartengano al novero della potestà e dei diritti disponibili in merito ai quali il Comune possa concludere accordi transattivi con la parte destinataria degli interventi sanzionatori”.  […]

Leggi tutto »


Puglia, del. n. 11 – Rideterminazione compenso dei revisori

Un sindaco ha chiesto un parere riguardo la determinazione e le modifiche del compenso previsto per i componenti dell’organo di revisione, e la legittimità dell’organo assembleare di intervenire per rideterminare il compenso del predetto collegio alla luce della nota, inviata dagli stessi revisori, circa l’incongruenza del compenso determinato dal Consiglio comunale rispetto alla fascia demografica […]

Leggi tutto »