Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

RPCT: i chiarimenti dell’ANAC

L’Anac, con delibera 840/2018 ha fornito alcuni chiarimenti sulla corretta interpretazione dei compiti del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT) a seguito di vari quesiti presentati da alcuni Enti. In vista dell’imminente scadenza del 31 gennaio 2019, entro cui gli Enti dovranno approvare e pubblicare la relazione annuale del RPCT 2018 e […]

Leggi tutto »


Appalto di servizi e somministrazione di lavoro: elementi distintivi

Un affidamento formalmente qualificato come “appalto” dissimula in realtà una somministrazione di personale quando, in relazione alla natura delle prestazioni lavorative richieste e sulla base degli atti di gara, risulta che il personale richiesto per l’espletamento del servizio è inserito nell’organizzazione della stazione appaltante, si avvale delle attrezzature messe a disposizione della stazione appaltante ed […]

Leggi tutto »


Servizi assicurativi: non hanno natura intellettuale?

I servizi assicurativi non rientrano nella categoria dei servizi di natura intellettuale, per i quali l’articolo 95, comma 10, del d.lgs. 50/2016 prevede, in via eccezionale, l’esenzione dall’obbligo di specifica indicazione degli oneri di sicurezza aziendali in sede di offerta. […]

Leggi tutto »


Appalti: indicazioni operative sulla verifica della validità del contratto di avvalimento

Il rapporto di avvalimento non deve trasformi in una sorta di “scatola vuota”. La stazione appaltante deve essere messa in grado di comprendere quali siano gli impegni concretamente assunti dall’ausiliaria, onde evitare che il prestito dei requisiti rimanga soltanto su un piano astratto e cartolare e l’impresa ausiliaria si trasformi in una semplice cartiera produttiva […]

Leggi tutto »


Revoca della gara: responsabilità precontrattuale se viene violato il principio di correttezza

In tutte le fasi della procedura ad evidenza pubblica, anche prima e a prescindere dell’aggiudicazione, l’amministrazione è tenuta a rispettare le norme generali dell’ordinamento civile che impongono di agire con lealtà e correttezza, la violazione delle quali può far nascere una responsabilità da comportamento scorretto. […]

Leggi tutto »



Incarichi extraistituzionali in assenza di autorizzazione: legittima la sanzione del licenziamento

Lo svolgimento di molteplici incarichi extra istituzionali, produttivi di redditi consistenti, non previamente autorizzati dalla propria amministrazione, legittima la sanzione espulsiva per giusta causa, anche in assenza di una espressa previsione da parte della legge e della contrattazione collettiva. Questo il principio espresso dalla Corte di Cassazione, sezione civile, con la sentenza n. 20880 depositata […]

Leggi tutto »



Trasformazione da società ad azienda speciale: gli effetti sull’assetto organizzativo e gestionale

La trasformazione di una società per azioni partecipata in un’azienda speciale, ancorché non espressamente disciplinata dall’articolo 115 del Tuel, che si occupa del fenomeno inverso della cd. privatizzazione, ossia del passaggio cd progressivo da azienda speciale verso società di capitali, né contemplata nell’articolo 2500-septies cod. civ. (Trasformazione eterogena da società di capitali) deve ritenersi pienamente […]

Leggi tutto »