Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Subappalto: illegittimi i limiti

I limiti imposti alla facoltà di subappaltare le prestazioni da parte dell’aggiudicatario di un affidamento sono stati dichiarati illegittimi dalla Corte di Giustizia Europea, con la sentenza 26 settembre 2019, causa C-63/18, con cui è stata ribadita l’anomalia della disciplina contenta nell’articolo 105 del d.lgs. 50/2016. […]

Leggi tutto »


L’accesso è legittimo a prescindere da un’effettiva lesione

L’amministrazione pubblica, in sede di richiesta di accesso a un atto amministrativo, non può andare oltre una valutazione circa il collegamento dell’atto con la situazione soggettiva da tutelare, e quanto all’esistenza di una concreta necessità di tutela, senza poter apprezzare nel merito la fondatezza della pretesa. […]

Leggi tutto »


Oltre 100 € tasse locali a rate

MANOVRA 2020/Con il ddl di bilancio si pone rimedio al problema dei vuoti normativi Oltre 100 € tasse locali a rate Trattamento di favore per casi di diffi coltà economica Non ci saranno più vuoti normativi per la rateazione delle entrate locali qualora l’ente, come spesso è avvenuto, non la disciplini con regolamento. Il debitore, […]

Leggi tutto »


Spese compensate in extremis

A parere della Ctr di Palermo va motivato se il pagamento rimane a carico delle parti Spese compensate in extremis Occorrono soccombenza reciproca o altre gravi ragioni Nel processo tributario la compensazione delle spese processuali ha natura eccezionale. Il giudice arreca un danno alla parte vittoriosa se compensa le spese tra le parti e non […]

Leggi tutto »


Aree edificabili: imposte dovute anche se il Prg viene annullato

Aree edificabili: imposte dovute anche se il Prg viene annullato Per l’assoggettamento alle imposte locali contanon solo l’edificabilità di diritto delle aree, ma anche quella di fatto. Ici, Imu e Tasi sono dovute sul terreno edificabile anche se viene annullata la delibera comunale di approvazione del piano regolatore generale. … […]

Leggi tutto »


Notifiche tributarie ai difensori

Per i giudici di legittimità la consegna alla controparte non è corretto veicolo di conoscenza Notifiche tributarie ai difensori Niente termine breve con sentenze inviate ai contribuenti La sentenza tributaria deve essere notifi cata al difensore del contribuente. La notifica al contribuente anziché al suo difensore non fa decorrere il termine breve di 60 giorni […]

Leggi tutto »


Box e depositi soggetti a Tari

CASSAZIONE: Per la Corte mancata fornitura non vuol dire non produrre rifi uti Box e depositi soggetti a Tari Anche se manca l’allacciamento alla rete elettrica Box auto, autorimesse, cantine, depositi, garage e parcheggi sono soggetti al pagamento della tassa rifi uti, anche se questi immobili non sono allacciati alla rete elettrica. La mancata fornitura […]

Leggi tutto »



Tassa rifiuti: obbligi in chiaro

Presupposti e termini alla luce della nota del dipartimento Finanze e della giurisprudenza Tassa rifiuti: obbligi in chiaro Dichiarazione al 30/06. Non uso volontario irrilevante Per la tassa rifiuti non si allungano i tempi per denunciare gli immbili occupati. La dichiarazione Tari va presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo all’inizio dell’occupazione….. […]

Leggi tutto »


Ricorsi pendenti, si paga tutto

La Cassazione limita il pagamento parziale dei tributi in pendenza del processo Ricorsi pendenti, si paga tutto Riscossione frazionata solo nei casi previsti dalla legge La riscossione frazionata di imposte e tasse in caso di impugnazione dell’avviso di accertamento si applica solo nei casi in cui la legge la prevede espressamente. …… […]

Leggi tutto »