Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Appalti – Fine stato di emergenza sanitaria: Anac ripristina scadenze e obblighi di comunicazione

In conseguenza alla cessazione dello stato di emergenza, l’Autorità anticorruzione, ha ripristinato le scadenze per gli obblighi di comunicazione dei dati sugli appalti pubblici e i termini dei procedimenti di competenza dell’Autorità, sospesi o modificati in seguito ai provvedimenti presi dal governo per far fronte all’emergenza sanitaria. La delibera n. 271 del 7 giugno 2022, […]

Leggi tutto »


Toscana, del. 93/2022 – Incentivi tecnici, le condizioni per l’erogazione

Il Sindaco di un Comune ha formulato una richiesta di parere in materia di incentivi tecnici ex art. 113 del d.lgs. 50/2016. Premettendo che la spesa relativa ad una gara di appalto, con procedura aperta, svoltasi nel 2018, era stata prenotata su specifico capitolo del bilancio pluriennale e successivi esercizi, senza, tuttavia, riportare “per mera […]

Leggi tutto »


Concorsi pubblici: il nuovo protocollo di sicurezza

È stato pubblicato sulla G.U n. 126 del 31 maggio 2022, un’ordinanza del ministro della Salute del 25 maggio 2022, emanata in attuazione del d.l. 36/2022, su proposta del Ministro per la pubblica amministrazione, rubricata “Aggiornamento del «Protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici»”. Il nuovo Protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici, sostituisce il […]

Leggi tutto »


Appalti – Anac: attestazione SOA anche per le imprese in crisi causa Covid e Sisma

A seguito del parere positivo del Consiglio di Stato, rilasciato lo scorso 27 aprile 2022, l’Anac rende noto, con comunicato del Presidente del 18 maggio 2022, che le imprese in difficoltà a causa del sisma o della pandemia da Covid-19 possono ottenere l’attestazione di qualificazione per partecipare alle gare pubbliche anche se non hanno il […]

Leggi tutto »


Appalti: invio dei dati per la qualificazione delle Stazioni Appaltanti prorogato al 29 maggio

C’è ancora tempo fino al prossimo 29 maggio 2022 per la comunicazione delle informazioni da autodichiarare e la raccolta dati che l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha richiesto alle stazioni appaltanti, ai fini della qualificazione delle stesse. L’Autorità ricorda che è compito del c.d. RASA, Responsabile dell’Anagrafe per la Stazione Appaltante, presentare la manifestazione di interesse, per […]

Leggi tutto »


Appalti: qualificazione Stazioni Appaltanti, invio dei dati entro il 22 maggio

Con la conclusione, lo scorso 10 maggio 2022, della fase di consultazione on line delle Linee Guida per la qualificazione delle Stazioni Appaltanti, l’Anac rende noto che le SA hanno tempo fino al prossimo 22 maggio 2022 per la comunicazione delle informazioni da autodichiarare e la raccolta dati che l’Autorità anticorruzione ha richiesto alle stazioni […]

Leggi tutto »


Appalti e caro materiali: in Gazzetta il decreto Mims per le compensazioni del 2° semestre 2021

È uscito in G.U., Serie Gen. n. 100 del 30 aprile 2022,  concernente “ Modalità di utilizzo del Fondo per l’adeguamento dei prezzi dei materiali da costruzione” il Decreto con cui il Ministero delle infrastrutture, (di seguito solo Mims), ha disposto le nuove regole per accedere al Fondo per l’adeguamento dei prezzi dei materiali da […]

Leggi tutto »


Appalti – Anac: per le Stazioni Appaltanti nuove semplificazioni degli adempimenti

Procede il cammino di Anac sulla via della semplificazione e a supporto delle Stazioni Appaltanti, (di seguito solo S.A.), e questa volta lo fa con la delibera n. 183 del 5 aprile 2022, con cui il Consiglio dell’Autorità ha fornito indicazioni operative per far confluire le informazioni ulteriori richieste dagli articoli 99 e 139 del […]

Leggi tutto »


Appalti: nuovo regolamento Anac su vigilanza collaborativa

È stato pubblicato sulla G.U. serie generale n. 89 del 15 aprile 2022, la Delibera Anac n. 160/2022 con cui l’Autorità ha approvato il nuovo “Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza collaborativa in materia di contratti pubblici”, di cui ex art. 213, comma 3, lett h), d.lgs. 50/2016, che avrà efficacia con decorrenza dalla data di […]

Leggi tutto »


Campania, del. 21/2022 – Incentivi tecnici in caso di nomina tardiva dei beneficiari

Un sindaco ha formulato una richiesta di parere in materia di incentivi per funzioni tecniche, chiedendo se, nell’ambito della disciplina di cui all’art. 113 del d.lgs. 50/16, l’individuazione tardiva, rispetto al concreto avvio della procedura di gara, dei beneficiari dell’incentivo in parola incida, o meno, sulla concreta erogabilità dello stesso, anche con particolare riferimento allo […]

Leggi tutto »