Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Ccnl. FL: sottoscritta l’ipotesi per il triennio 2019-2021

E’ stato sottoscritto il 4 agosto 2022 l’ipotesi di contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale del Comparto delle Funzioni locali tra Aran e parti sindacali per il triennio 2019-2021, che riguarda circa 430mila dipendenti. L’incremento retributivo medio del comparto è pari a € 100,27 mensili per tredici mensilità e tenuto conto anche delle […]

Leggi tutto »


Progressioni verticali: per la riserva del 50% non contano mobilità e stabilizzazione

Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha risposto ad alcune richieste di chiarimenti in materia di progressioni verticali, a seguito della modifica introdotta dal d.l. 80/2021, che ha novellato l’articolo 52 del d.lgs. 165/2001. In particolare, al Dipartimento si è rivolto un Comune per avere chiarimenti in merito a quali tipologie di assunzioni rilevino per il […]

Leggi tutto »


Bilancio di previsione 2022-2024: gli EE.LL. hanno tempo fino al 31 agosto 2022

Il Ministero dell’Interno ha adottato il d.m. 28 luglio 2022, concernente “Differimento al 31 agosto 2022 del termine per la deliberazione del bilancio di previsione 2022/2024 degli enti locali”, pubblicato sulla G.U. n. 177 del 30 luglio 2022, facendo seguito alla decisione disposta dalla Conferenza Stato-Città ed Autonomie Locali nella seduta del 27 luglio 2022, […]

Leggi tutto »


Appalti: gara valida anche senza CAM

La mancata previsione di criteri ambientali minimi (CAM) negli atti di gara non è censurabile, in quanto la scelta dei criteri di valutazione delle offerte, operata dalla SA rientra nel perimetro di discrezionalità che la legge riconosce alla p.a. per meglio perseguire l’interesse pubblico. Pertanto, è legittima la procedura di gara che non imponga il […]

Leggi tutto »


Aran: forniti chiarimenti su mansioni superiori e temporanea incapacità lavorativa

L’Aran, con il parere CFL163, pubblicato il 21 luglio 2021, ha fornito chiarimenti in materia di trattamento economico spettante ad un lavoratore a cui siano state assegnate le mansioni superiori, qualora si assenti per ferie o malattia. L’istituto delle mansioni superiori è disciplinato dall’art. 8 del Ccnl. 14 settembre 2000, secondo cui “Il dipendente assegnato […]

Leggi tutto »


Anac: aggiornato il bando tipo per servizi e forniture

L’Anac, con la delibera n. 332 del 20 luglio 2022 ha aggiornato lo schema di bando tipo n. 1, concernente lo schema di disciplinare di gara per procedura aperta telematica per l’affidamento di contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari, sopra soglia comunitaria con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del […]

Leggi tutto »


Ccnl. FL: forniti dall’Aran numerosi chiarimenti sulle P.O.

L’Aran, con i recenti pareri CFL160, CFL161 E CFL162, ha fornito chiarimenti in merito alla disciplina contrattuale delle Posizioni Organizzative (P.O.), con particolare riferimento alla loro istituzione, a eventuali meccanismi premiali e alla possibilità di conferire l’incarico a personale di Cat. C. Nel parere CFL160, pubblicato il 19 luglio 2021, l’Agenzia ha precisato le modalità […]

Leggi tutto »


Gare: anche nella legislazione emergenziale il sopralluogo obbligatorio è legittimo

Il sopralluogo svolge la funzione sostanziale – e non meramente formale – di consentire ai concorrenti di formulare un’offerta consapevole e più aderente alle necessità dell’appalto. Pertanto, l’obbligo di espletamento dello stesso è finalizzato a garantire una completa ed esaustiva conoscenza dello stato dei luoghi, funzionale alla redazione dell’offerta. Questo il principio ribadito dal Tar […]

Leggi tutto »


Decreto aiuti: le novità della legge di conversione in materia di gare

È stata pubblicata sulla G.U. n. 164 del 15 luglio 2022, la legge n. 91 del 15 luglio 2022 di conversione del d.l. 50/2022, recante “Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonché in materia di politiche sociali e di crisi ucraina”, così detto “Decreto Aiuti”. Di […]

Leggi tutto »


Appalti – Incompatibilità in capo al tecnico collaudatore dell’opera

“Chi ha ricoperto il ruolo di legale rappresentante e amministratore unico di una stazione appaltante non può essere nominato dalla stessa stazione appaltante a far parte della commissione di collaudo dell’opera pubblica”. Questo quanto stabilito dall’Autorità anticorruzione con Parere della funzione consultiva n. 21 del 21 giugno 2022. Con l’occasione l’Anac ha ricordato che il […]

Leggi tutto »