Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Campania, deliberazione n. 187 – Composizione CdA società partecipate

Un Sindaco di un comune socio unico di una società in house cui è affidata la gestione del servizio di igiene urbana, ha richiesto un parere in ordine alla possibilità del rinnovo dell’attuale Consiglio di Amministrazione, tutti membri esterni, ovvero della nomina di un amministratore unico, secondo la previsione statutaria e in conformità al tenore […]

Leggi tutto »


Umbria, deliberazione n. 53 – Divieto assunzioni ex art. 76, comma 4 d.l. 112/2008

Il Sindaco di un comune sottoposto al patto di stabilità interno dall’anno 2013 ha chiesto un parere in ordine alla corretta interpretazione dell’articolo 76, comma 4, del d.l. 112/2008 secondo cui “in caso di mancato rispetto del patto di stabilità interno nell’esercizio precedente, è fatto divieto agli enti di procedere ad assunzioni di personale a […]

Leggi tutto »



Partecipate: il piano della razionalizzazione

E’ stato presentato dal Commissario Straordinario per la revisione della spesa pubblica il Programma di Razionalizzazione delle Partecipate Locali. Il piano, come previsto dal cd. decreto Irpef (articolo 23 del DI 66/2014.), prevede un programma per la “liquidazione o trasformazione per fusione” delle partecipate, “l’efficientamento della loro gestione” e la “cessione di rami d’azienda o […]

Leggi tutto »


Puglia, deliberazione n. 148 – Determinazione affrancazione canoni di natura enfiteutica

Un Sindaco ha chiesto se sia possibile, a fronte di un immediato pagamento da parte del privato, procedere ad una riduzione, ulteriore rispetto a quella prevista dalle leggi regionali, del costo di affrancazione dei canoni di natura enfiteutica sulle terre legittimate di uso civico e per quelle indicate in visura catastale con la dicitura Comune […]

Leggi tutto »


Abruzzo, deliberazione n. 145 – Contributi previdenziali amministratori

Un Vice Sindaco ha chiesto un parere teso a conoscere la corretta interpretazione dell’art. 86, comma 2, TUEL ossia se il Comune istante sia tenuto al pagamento dei contributi previdenziali al Sindaco in carica, il quale, nei periodi in cui ha svolto l’incarico di amministratore locale, non ha di fatto esercitato la libera professione, pur […]

Leggi tutto »


Riforma PA: riduzione delle prerogative sindacali

La riforma della pa introdotta dal decreto-legge 24 giugno 2014 n. 90, convertito con modificazioni dalla legge 114/2014, ha inciso fortemente nell’ambito delle prerogative riconosciute alle organizzazioni sindacali della pa, misura finalizzata alla razionalizzazione e alla riduzione della spesa pubblica. Il dipartimento della Funzione pubblica con la circolare n. 5 del 20 agosto scorso è […]

Leggi tutto »


I nuovi limiti alle assunzioni a tempo determinato negli enti locali

Con l’entrata in vigore della legge 114/2014, pubblicata in G.U. n. 190 del 18/08/2014, di conversione del d.l. 90/2014 “Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l’efficienza degli uffici giudiziari”, sono state apportate rilevanti novità alla disciplina in materia di assunzioni a tempo determinato da parte degli enti locali. L’articolo 9, […]

Leggi tutto »


Basilicata, deliberazione n. 95 – Nuovi servizi e aumento produttività

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di incrementare le risorse destinate al trattamento accessorio per il 2014 con riferimento all’articolo 15, comma 5, del CCNL 1/4/1999 secondo cui, in caso di attivazione di nuovi servizi, ai quali sia correlato un aumento delle prestazioni del personale in servizio, gli Enti devono valutare […]

Leggi tutto »