Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Permessi mensili al dipendente per assistere il figlio con handicap anche se la moglie è casalinga

Il dipendente, genitore di un figlio con handicap grave, ha diritto ad usufruire dei tre giorni mensili di permesso anche se la moglie è casalinga, poiché il minore ha bisogno anche del padre per il suo sviluppo psico-fisico. E’ questo il principio stabilito dalla Corte di Cassazione che con la sentenza n. 16460 del 27 […]

Leggi tutto »



Prestazioni professionali alle P.A.: chiarimenti dalla Funzione Pubblica

Il Dipartimento della Funzione pubblica, con il parere n. 4 del 25 settembre 2012, ha fornito alcuni chiarimenti a seguito della richiesta da parte di un Ente relativamente all’applicabilità anche ai contratti stipulati dalle PA del nuovo regime relativo alle collaborazioni a progetto introdotto dalla Legge 92/2012 (cd. Riforma Fornero). Nella risposta è stato chiarito […]

Leggi tutto »


E’ legittimo il licenziamento inflitto al dipendente che rifiuta di lavorare il sabato

Il dipendente che rifiuta di lavorare il sabato compie un atto di grave insubordinazione e pertanto è legittimo il suo licenziamento senza preavviso. E’ questo il principio stabilito dalla sentenza n. 16248/2012 emessa dalla sezione lavoro della Corte di Cassazione, la quale ha confermato il licenziamento di un operaio specializzato, che avvertito solo il venerdì […]

Leggi tutto »


La Giunta Comunale non ha competenza in materia di servizi pubblici locali

La scelta del luogo dove ubicare la sede della nuova farmacia comunale rientra nell’ambito della materia dei servizi pubblici locali e pertanto non è di competenza della Giunta comunale. Tali decisioni spettano al Consiglio Comunale. E’ questo il principio stabilito dalla sentenza n. 379/2012 emanata dalla prima sezione del Tar Basilicata con la quale ha […]

Leggi tutto »


Distributori automatici: l’affidamento a terzi è qualificabile come concessione di servizi

L’affidamento dell’attività di somministrazione bevande e altri prodotti a mezzo di distributori automatici nei locali di un ente pubblico è qualificabile come concessione di servizi, in quanto tale contratto, benché presenti le stesse caratteristiche di un appalto di servizi, stabilisce che il corrispettivo della fornitura è costituito unicamente dal diritto di gestione delle attività affidate. […]

Leggi tutto »


Puglia, deliberazione n. 5 – Spese per missione dipendenti

Un comune ha chiesto un parere in ordine alla corretta applicazione del taglio delle spese per missioni del personale dipendente, evidenziando che intende disciplinare forme di ristoro economico in favore dei dipendenti, autorizzati all’uso del mezzo proprio, che operano presso l’ufficio di piano per la gestione associata dei servizi socio-assistenziali. L’ente ha precisato che l’uso […]

Leggi tutto »


Puglia, del n. 4 – Spese di personale in Ente non sottoposto al patto di Stabilità

Un comune ha chiesto un parere in merito alla possibilità di procedere all’assunzione di nuovo personale, considerato che l’ente non è soggetto al patto di stabilità interno e che dal 2004 al 2011 ha visto andare in quiescenza complessivamente sette dipendenti. Di queste cessazioni, due avvenute nel 2009 e tre nel 2010, si è proceduto […]

Leggi tutto »


Puglia, deliberazione n. 3 – Esonero contributo di costruzione enti ecclesiastici

Un comune ha richiesto un parere in materia di applicabilità dell’esenzione dal contributo di costruzione (ex art. 17, comma 3, lett. c) d.p.r. 380/2001) per la realizzazione di chiese da parte di parrocchie o enti ecclesiastici e delle eventuali pertinenze quali ostelli, oratori o campi da gioco. L’articolo 17 del citato t.u. in materia edilizia […]

Leggi tutto »


Lombardia, deliberazione n. 378 – Riduzione compensi revisori

Un comune ha richiesto un parere circa l’applicabilità o meno della riduzione del 10% prevista dal comma 3 dell’articolo 6 del d.l. 78/2010 ai compensi spettanti ai componenti degli organi di revisione dei conti, alla luce di quanto stabilito anche dall’articolo 35 comma 2-bis del d.l. 5/2012, convertito in legge 35/2012. I magistrati contabili della […]

Leggi tutto »