Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Lombardia, deliberazione n. 378 – Riduzione compensi revisori


Un comune ha richiesto un parere circa l’applicabilità o meno della riduzione del 10% prevista dal comma 3 dell’articolo 6 del d.l. 78/2010 ai compensi spettanti ai componenti degli organi di revisione dei conti, alla luce di quanto stabilito anche dall’articolo 35 comma 2-bis del d.l. 5/2012, convertito in legge 35/2012.

I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione n. 378/2012 pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 21 settembre, hanno affermato che la norma in esame “non può che riferirsi a tutte le possibili forme di compenso corrisposte dalle amministrazioni ai componenti di organi collegiali ed ai titolari di incarichi di qualsiasi tipo”.

Inoltre, hanno precisato che “dal tenore della disposizione emerge, altresì, chiara la volontà di introdurre un meccanismo automatico e generalizzato di riduzione di compensi erogati ai componenti di ‘organi collegiali comunque denominati’, senza distinzione connesse all’ammontare percepito rispetto al limite massimo edittale ovvero alla particolare natura e/o composizione degli stessi organi amministrativi”.

L’articolo 6, comma 3, pertanto, si applica anche ai revisori dei conti.


Richiedi informazioni