Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 


La CUC deve notificare anche i ricorsi giudiziali

Ogni atto riguardante le procedure di gara deve obbligatoriamente essere notificato dalla Centrale Unica di Committenza (CUC) anche ad amministrazioni od enti pubblici. Questo il principio espresso dal Tar della Valle d’Aosta, Sezione Unica, del 31 luglio 2020 n. 29. […]

Leggi tutto »


Coerenza tra il CCNL applicato e l’oggetto dell’appalto

Il contratto collettivo nazionale di lavoro prescelto dall’imprenditore nell’ambito delle proprie prerogative deve essere coerente con l’oggetto dell’appalto posto a base di gara, secondo quanto stabilito dall’art. 30 comma 4, del d.lgs. n.50/2016. Questo il principio espresso dal Tar Calabria, Sez. I, del 31 luglio 2020 n. 1404. […]

Leggi tutto »


Incameramento della cauzione provvisoria

L’incameramento della cauzione da parte della stazione appaltante rappresenta la garanzia degli obblighi assunti in relazione alla partecipazione ad una gara di appalto. Questo il principio espresso dal TAR Puglia, Lecce, Sez. II, del 4 agosto 2020 n. 889. […]

Leggi tutto »


Punteggio tabellare “on/off“

Il metodo di attribuzione del punteggio ad un operatore economico attraverso il sistema tabellare cd. “on/off” è illegittimo finché un operatore economico non presenta una valida offerta economica per ottenere l’aggiudicazione dell’appalto. […]

Leggi tutto »