Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Piano delle alienazioni: può costituire variante urbanistica solo se rispetta l’iter procedurale regionale

Corte Costituzionale, Sentenza n. 340 del 30 dicembre 2009 di Alessio Tavanti Le disposizioni contenute nell’art. 58, comma 2, del Dl. n. 112/08, convertito in Legge n. 133/08,  nella parte in cui prevedono che  la Delibera del Consiglio Comunale di approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari assuma valore di variante allo strumento urbanistico […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria



Personale: è lavoro subordinato quando nell’incarico sono inseriti obblighi tipici del lavoro dipendente

Corte di Cassazione, Sez. Lavoro, Sent. n. 19271/09 di Chiara Zaccagnini Il rapporto di lavoro ha natura subordinata, anche nel caso in cui sia stato formalizzato come autonomo, quando le parti, sia nel contratto, che nella gestione del rapporto, introducono elementi incompatibili con la natura autonoma dello stesso. […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria

Gestione impianti sportivi: è un servizio pubblico locale a rilevanza economica

Consiglio di Stato, Sez. V, Sent. n. 5097/09 di Chiara Zaccagnini Ai fini della qualificazione di un servizio pubblico locale sotto il profilo della rilevanza economica, è necessario verificare in concreto se l’attività da espletare presenti o meno il requisito della redditività, anche solo in via potenziale, a rescindere dalla valutazione svolta dall’Ente. […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria


Offerta economicamente più vantaggiosa: il capitolato deve indicare una griglia adeguata di criteri di valutazione

Tar Friuli Venezia Giulia, Sez. I, Sentenza n. 683 del 24 settembre 2009 di Federica Caponi Quando una gara è aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, il capitolato deve contenere un’adeguata griglia di criteri di valutazione, suddividendo il punteggio complessivo per la parte tecnica in determinati sotto criteri o punteggi parziali, corrispondenti ad […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria

Procedure di gara: possono essere causa di esclusione le offerte che presentino all’evidenza aspetti di inattendibilità

Consiglio di Stato, Sez. V, Sentenza n. 5597 del 18 settembre 2009 di Chiara Zaccagnini Permane in capo all’Amministrazione, un margine di discrezionalità tecnica che può investire le componenti dell’offerta tecnica, sotto il profilo della serietà e della congruità, in riferimento all’oggetto della gara e alle modalità di esecuzione del contratto, tale da consentire l’esclusione […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria

Procedure di gara: l’anomalia dell’offerta impone una fase di contraddittorio con l’impresa e non può essere causa di esclusione automatica dalla gara

Consiglio di Stato, Sez. V, Sentenza n. 5589 del 18 settembre 2009 di Chiara Zaccagnini L’anomalia dell’offerta non è causa di esclusione dalla gara se non è stata preventivamente sottoposta a verifica e senza che sia stato instaurato un contraddittorio con l’impresa. […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria

Gare: se l’Ente modifica il bando devono essere riaperti i termini per la presentazione delle offerte

Consiglio di Stato, Sez. V, Sentenza n. 5038 del 25 agosto 2009 di Federica Caponi Nel caso in cui la Stazione appaltante modifichi il bando, ammendo la partecipazione in Ati o il subappalti, si determina una rinnovazione sostanzialmente della lex specialis e non una mera rettifica della stessa. E’ necessario, pertanto, che siano conseguentemente riaperti […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria