Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende


Divieto generale di avvalimento plurimo: illegittimo secondo la Corte di Giustizia

Gli operatori economici che partecipano ad una procedura di aggiudicazione di un appalto pubblico di lavori possono avvalersi, per una stessa categoria di qualificazione, della capacità di più imprese. Questo il principio espresso dalla Corte di giustizia europea con la sentenza in commento. Nel caso di specie una stazione appaltante aveva indetto una procedura di […]

Leggi tutto »


Appalti: legittimo l’accesso del creditore di una ditta appaltatrice

La ditta che vanta un credito nei confronti dell’impresa appaltatrice, ha diritto di accedere agli atti relativi all’appalto ed in particolare agli stati di avanzamento lavori, ai certificati ed ai mandati di pagamento. Questo il principio espresso dal Tar Lazio, sez III, nella sentenza in commento, con la quale ha accolto il ricorso presentato da […]

Leggi tutto »


Regolamento del servizio di trasporto destinato a persone disabili

Il servizio pubblico di trasporto dei disabili, mediante taxi ovvero con mezzi attrezzati, non costituisce una prestazione obbligatoria e viene erogato nei limiti delle disponibilità finanziarie dell’ente locale, così come espressamente stabilito dall’articolo 26, secondo comma, della legge n. 104 del 1992. […]

Leggi tutto »


Enti locali: i segretari comunali sono assimilati ai dirigenti

Nell’ambito del comparto contrattuale delle regioni e autonomie locali sussista un’area dei segretari autonoma e assimilabile a quella dei dirigenti. La figura del segretario comunale e provinciale è equiparabile (benché distinta) a quella dei dirigenti, pertanto, non riconducibile ai così detti dipendenti “di livello”. […]

Leggi tutto »


Se il politico fa pressioni per l’affidamento di un incarico commette un reato

Le pressioni politiche esercitate per l’affidamento di un incarico dirigenziale possono essere penalmente rilevanti se condizionano l’agire del soggetto interessato. E’ questo il principio affermato dalla corte di cassazione, con la sentenza in commento con la quale si è pronunciata nei confronti di un deputato regionale che attraverso reiterate pressioni aveva indotto il direttore generale […]

Leggi tutto »


Il rinnovo del contratto rientra nella competenza del dirigente

Il potere di negare il rinnovo di un contratto avente ad oggetto la disciplina di un rapporto concessorio in scadenza rientra nelle attribuzioni dirigenziali. Questo il principio ribadito dal Consiglio di Stato, sez. V, con la sentenza in commento, con la quale ha respinto il ricorso presentato da una società alla quale era stato comunicato […]

Leggi tutto »


Il d.l. 101/2013 è legge

E’ stata pubblicata in G.U. n. 255 del 30 ottobre 2013 la legge 30 ottobre 2013, n. 125, di conversione del d.l. 101/2013 recante “Disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni”. Le norme di interesse per le p.a. saranno oggetto di approfondito commento in UNIVERSOPA del mese di novembre, rivista […]

Leggi tutto »


Veneto, deliberazione n. 312 – Dismissione società trasformazione urbana

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 14, comma 32, d.l. 78/2010 che vieta la costituzione e il mantenimento di società da parte di comuni con popolazione inferiore a 30.000 abitanti, imponendone la messa in liquidazione o la cessione entro il 30 settembre 2013. La norma prevede la possibilità del […]

Leggi tutto »