Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Emilia, del. n. 133 – Diritti di rogito: modalità di calcolo e di liquidazione


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di corrispondere al proprio segretario comunale, in convenzione con enti, i diritti di rogito, nonché le modalità di calcolo e di liquidazione degli stessi.

I magistrati contabili dell’Emilia, con la deliberazione 133/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 16 novembre, hanno richiamato il principio espresso dalla Sezione delle Autonomie con la deliberazione n. 18/2018 secondo cui anche al segretario comunale di fascia A e B può essere corrisposta la quota di diritti di rogito per l’attività prestata presso un comune privo di personale con qualifica dirigenziale.

Per la verifica del raggiungimento del limite del quinto della retribuzione in godimento, l’amministrazione dovrà far riferimento al principio della competenza per quanto attiene al trattamento economico fondamentale  e di posizione, mentre dovrà applicare il principio di cassa  per il trattamento accessorio (ad esempio l’indennità di risultato).

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Emilia Romagna del. n. 133 -18


Richiedi informazioni