Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Autonomie, del. n. 18 – Riconoscimento diritti di rogito anche ai segretari di fascia A e B


I magistrati contabili della sezione delle Autonomie, con la deliberazione n. 18/2018, pubblicata sul sito il 2 agosto 2018, hanno chiarito che i diritti di rogito, nei limiti stabiliti dalla legge, competono ai segretari comunali di fascia C nonché ai Segretari comunali appartenenti alle fasce professionali A e B, qualora esercitino le loro funzioni presso enti nei quali siano assenti figure dirigenziali.

La questione di massima era stata posta dalla Sezione Regionale di Controllo per il Veneto con la deliberazione n. 192/2018, in considerazione del fatto che l’esito comune a tutti i ricorsi azionati da alcuni segretari comunali al Giudice ordinario in veste di Giudice del lavoro è stato quello di un riconoscimento di tale diritto.

I magistrati contabili, preso atto della diversa opinione espressa dal giudice del lavoro, hanno rivisto il principio di diritto enunciato nella deliberazione n. 21/2015 secondo il quale “…i diritti di rogito competono ai soli segretari di fascia C”.

I magistrati contabili, attenendosi al dato letterale dell’articolo 10, comma 2-bis del d.l. 90/2012, hanno confermato che i diritti di rogito spettano ai Segretari di qualunque fascia, purché prestino servizio in enti senza dirigenti.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Autonomie del. n. 18-18

 


Richiedi informazioni