Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Lombardia, del. n. 296 – Segretario in convenzione: diritti di rogito


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di riconoscere al segretario comunale in convenzione i diritti di rogito per l’attività prestata presso l’ente in quanto non provvisto di personale con qualifica dirigenziale.

I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione 296/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 31 ottobre, dopo aver richiamato il principio di diritto enunciato dalla sezione Autonomie con la deliberazione 18/2018, hanno ribadito che, ferma restando l’autonoma valutazione gestionale dell’ente, al Segretario comunale di fascia A e B, titolare del servizio in convenzione, può essere corrisposta la quota dei diritti di rogito per l’attività prestata presso l’ente non provvisto di personale con qualifica dirigenziale (sez. Emilia-Romagna, del. n. 113/2018).

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Lombardia del. n. 296-18


Richiedi informazioni