Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Puglia, del. n. 74 – Incentivi per funzioni tecniche


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla natura giuridica della spesa per incentivi per funzioni tecniche e all’eventuale esclusione dalla spesa del personale e del trattamento accessorio.

I magistrati contabili della Puglia, con la deliberazione 74/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 29 maggio, hanno richiamato il principio espresso dalla Sezione delle Autonomie nella deliberazione n. 6/2018 secondo cui gli incentivi per funzioni tecniche sono, per loro natura, estremamente variabili nel corso del tempo e, come tali, difficilmente assoggettabili a limiti di finanza pubblica a carattere generale che hanno come parametro di riferimento un predeterminato anno base.

Ne consegue che gli incentivi disciplinati dall’articolo 113 del d.lgs. 50/2016 nel testo modificato dall’art. 1, comma 526, della legge n. 205 del 2017, erogati su risorse finanziarie individuate ex lege facenti capo agli stessi capitoli sui quali gravano gli oneri per i singoli lavori, servizi e forniture, non sono soggetti al vincolo posto al complessivo trattamento economico accessorio dei dipendenti degli enti pubblici dall’articolo 23, comma 2, del d.lgs. 75/2017.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Puglia del. n. 74 -18


Richiedi informazioni