Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Autonomie, del. n. 4 – Riassorbimento automatico se l’estinzione è prevista dalla legge regionale


I magistrati contabili della sezione delle Autonomie, con la deliberazione 4/2016, pubblicata sul sito il 5 febbraio, hanno chiarito che nel caso di trasferimento forzoso di personale proveniente da un ente pubblico soppresso non si applicano, in capo all’ente ricevente, i limiti assunzionali previsti dalla normativa.

Il riassorbimento automatico è possibile soltanto per il personale reclutato tramite pubblico concorso (e ciò anche per le categorie svantaggiate riservatarie).

Tale deroga comporta, tuttavia, il necessario riassorbimento della spesa eccedente negli esercizi finanziari successivi a quelli del superamento del limite.

La sezione Autonomie è intervenuta a seguito della questione sollevata dalla Corte dei Conti della Sicilia con la deliberazione 316/2015, in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 34 della legge della Regione siciliana 22/1986 secondo cui, a seguito dell’estinzione di una IPAB, “i beni patrimoniali sono devoluti al Comune, che assorbe anche il personale dipendente, facendone salvi i diritti acquisiti in rapporto al maturato economico”.

Secondo i magistrati contabili nel caso in cui il trasferimento di personale all’ente locale non sia discrezionale ma normativamente previsto come automatico, risultano inapplicabili i vincoli assunzionali nell’esercizio finanziario interessato dal trasferimento dei dipendenti.

Le disposizioni relative ai limiti di spesa dovranno essere rispettate per gli anni a venire.

Ciò a condizione il personale proveniente dall’ente soppresso sia stato assunto previo ricorso a procedure concorsuali.

Con la conseguenza che non sarà comunque possibile riassorbire automaticamente il personale che non abbia superato un pubblico concorso.

Si ricorda che le problematiche connesse alla gestione dei servizi e degli organismi partecipati dagli enti locali saranno oggetto del  seminario di studi “Riforma P.A. e legge di stabilità 2016: le novità in materia di personale” in programma a Firenze l’11 marzo 2016.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Autonomie del. 4-16

 


Richiedi informazioni