Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Puglia, del. n. 232 – Assunzioni stagionali di agenti di Polizia Municipale


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di procedere all’assunzioni di personale a tempo determinato per esigenze stagionali di Polizia Municipale.

I magistrati contabili della Puglia, con la deliberazione 232/2015, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 16 dicembre, hanno evidenziato che l’articolo 5, comma 6, del d.l. 78/2015 sottrae alla sanzione della nullità le assunzioni a tempo determinato di personale di Polizia Municipale, effettuate per soddisfare esigenze di carattere stagionale per un periodo non superiore a cinque mesi nell’anno solare e non prorogabile.

In considerazione del fatto che nel settore in esame è frequente l’esigenza di stagionalità, rispetto alla quale il ricorso al tempo indeterminato costituisce mezzo chiaramente sproporzionato, in sede di conversione, la legge 125/2015 ha previsto la sanatoria dei contratti a tempo determinato, effettuati alle condizioni ivi previste, conclusi nello stretto arco temporale tra l’entrata in vigore del decreto e l’entrata in vigore della legge di conversione.

Pertanto, la sanatoria è circoscritta alle assunzioni effettuate nelle more della conversione del d.l. 78/2015.

Al contrario, il regime derogatorio ha carattere generale.

Di conseguenza, è possibile avvalersi di nuove assunzioni a tempo determinato di personale da adibire a funzioni di polizia locale, per esigenze stagionali, per un periodo massimo di cinque mesi nell’anno solare (in tal senso, sez. Toscana, del. n. 524/2015).

Si segnala in ns. seminario di studi in materia di personale in programma a Firenze il 12 febbraio 2015.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Puglia del. n. 232-15

 


Richiedi informazioni