Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Puglia, del. n. 205 – Tempi di pagamento: divieto assunzione personale in convenzione


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 41, comma 2, del d.l. 66/2014, che ha introdotto il divieto di procedere ad assunzioni di personale per le p.a. che registrano tempi medi nei pagamenti superiori a 90 giorni nel 2014 e a 60 giorni a decorrere dal 2015.

In particolare l’ente ha chiesto se sia possibile stipulare convenzioni con altro ente per l’utilizzo di personale a tempo indeterminato.

I magistrati contabili della Puglia, con la deliberazione 205/2015, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 9 ottobre, hanno che la norma è volta a promuovere il regolare assolvimento delle obbligazioni contratte.

Pertanto, il divieto di assunzione non può essere circoscritto, sulla base di un’interpretazione strettamente letterale, alle sole ipotesi di costituzione ex novo del rapporto di lavoro, ma deve essere esteso ad ogni “fattispecie che consenta all’ente interessato di porre a carico del proprio bilancio l’utilizzo di nuove risorse umane, precludendo perciò anche opzioni alternative e possibili espedienti elusivi basati su una lettura strumentalmente formalistica della norma” (Corte dei Conti, sez. contr. Lazio, del. n. 158/2015).

Si segnala il ns. seminario di studi “Riforma della P.A.: i decreti attuativi” in programma a Firenze l’11 dicembre p.v.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Puglia del. n. 205-15

 


Richiedi informazioni