index

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 22 del 24 maggio 2016 la Legge 17 maggio 2016, n. 8 recante “Disposizioni per favorire l’economia. Norme in materia di personale. Disposizioni varie“.

Il provvedimento, tra le altre cose, ha modificato la legge regionale 12/2011, decretando il recepimento, nell’ambito della Regione Siciliana, del Nuovo codice Appalti (d.lgs. 50/2016) e dei relativi provvedimenti di attuazione.

L’articolo 24, in particolare, recependo quanto già chiarito nella circolare prot. 86313/drt del 4 maggio 2016, dispone:

  • l’abrogazione degli artt. 14 (Concorsi di idee), 17 (Certificazione antimafia) e 19 (criteri di aggiudicazione) della L.R. n. 12/2011;
  • la competenza della stazione appaltante in merito alla nomina della commissione aggiudicatrice fino alla adozione, da parte dell’Anac, della disciplina in materia di iscrizione all’Albo nazionale