Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Bonus 110% e assunzioni tecnici: il termine del 30/01 per la richiesta di finanziamento non è perentorio


La Legge di Bilancio 2021 ha istituito presso il Mise un fondo, con dotazione pari a 10 milioni di euro, destinato a finanziare nuove assunzioni di tecnici, a tempo determinato e parziale, presso gli uffici comunali cui compete la gestione dei servizi connessi all’erogazione del Superbonus al 110%.

I Comuni, per poter beneficiare di tali risorse da destinare all’assunzione di tecnici a tempo determinato e parziale per il 2021, devono inviare una richiesta motivata al Mise entro il 30 gennaio 2021.

Il Mise, con un comunicato del 26 gennaio 2021, ha reso noto che i criteri e le modalità di assegnazione delle risorse sono in corso di avanzata definizione e saranno oggetto di un d.p.c.m.

Il Ministero ha inoltre chiarito che “per la presentazione delle domande, considerata la non perentorietà del termine previsto dall’art. 1, comma 70 della legge 178/2020, si invitano i Comuni interessati ad attendere le indicazioni operative contenute nel d.p.c.m. che verrà adottato prossimamente”.

Si ricorda che tali assunzioni a tempo determinato sono comunque escluse dai limiti di spesa di personale (ex art. 1 comma 557 legge 296/2006) anche per la parte finanziata direttamente con risorse proprie dell’ente, come previsto dal citato comma 70 della legge 178/2020.

I comuni quindi hanno ancora tempo per effettuare la richiesta al Ministero e sperare di ottenere risorse per finanziare tali assunzioni.

Comunicato MISE

https://www.mise.gov.it/index.php/it/198-notizie-stampa/2041955-superbonus-110-fondo-per-assunzioni-straordinarie-nei-comuni


Richiedi informazioni