Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Veneto, del. 1/2021 – Amministratori in aspettativa


Un sindaco ha chiesto un parere in merito all’art. 86 del TUEL ovvero se un assessore che cumuli in sé lo status di pubblico dipendente , in quanto impiegato part time al 50% presso altro ente , e contestualmente anche quello di lavoratore autonomo, si collochi in aspettativa per lo svolgimento del mandato amministrativo, l’ente locale presso cui svolge detto mandato è tenuto a versare sia gli oneri relativi al rapporto di lavoro dipendente ex art. 86 comma 1 TUEL e anche le quote forfettarie alla forma pensionistica pertinente al lavoro autonomo e se la sospensione di una delle due attività è da ritenersi indipendente dall’altra o per comportare l’obbligo contributivo ex art. 86 TUEL dovrebbe riguardare entrambe.

I magistrati contabili del Veneto , con la deliberazione n. 1 del 2021, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo l’11 gennaio, hanno ritenuto la richiesta di parere inammissibile, in quanto il quesito posto è estraneo alla materia della contabilità pubblica e riguarda l’interpretazione di una norma in riferimento a situazioni concrete.

Per tali motivi, la richiesta di parere è stata dichiarata inammissibile.

Leggi la Delibera

CC Sez. Controllo Veneto del. n. 1-21


Richiedi informazioni