Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Liguria, del. n. 109 – Indennità amministratori: è dimezzata per i lavoratori dipendenti


Un sindaco ha chiesto se, nei confronti dell’assessore che abbia successivamente ricevuto un incarico part time a tempo determinato, ai sensi dell’art. 110 del Tuel, presso un altro Comune, l’ente sia tenuto a ridurre del 50% la corresponsione dell’indennità di carica.

I magistrati contabili della Liguria, con la deliberazione 109/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 20 settembre, hanno evidenziato che l’articolo 82, comma 1, del Tuel, stabilisce il dimezzamento dell’indennità di funzione degli Assessori comunali nei confronti dei dipendenti che non abbiano richiesto l’aspettativa.

Non rileva, a tal fine, la circostanza che il rapporto di lavoro costituito sia a tempo determinato e a tempo parziale, non prevedendo sul punto il dato legislativo nessuna distinzione.

Pertanto, nel caso in cui l’amministratore svolga un incarico retribuito presso un altro ente territoriale, l’ente è tenuto a ridurre del 50% l’ammontare dell’indennità dovuta allo stesso pena, altrimenti, la concretizzazione di un possibile danno erariale.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Liguria del. n. 109-18


Richiedi informazioni