Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Inserimento lavorativo disabili: indicazioni operative per le amministrazioni pubbliche


Le amministrazioni pubbliche tenute a dare attuazione alle disposizioni in materia di collocamento obbligatorio, ossia le p.a. destinatarie degli obblighi di cui agli articoli 3 e 18 della legge 68/1999, che non abbiano provveduto alla compilazione del prospetto informativo entro il 28 febbraio 2018, sono tenute a inviarlo, a prescindere dalla modifica della situazione occupazionale, entro il 15 settembre 2018, assumendo a riferimento, per l’indicazione dei dati e delle informazioni richieste, la situazione occupazionale al 31 dicembre 2017.

Entro lo stesso termine le amministrazioni pubbliche con scopertura delle quote di riserva dovranno trasmettere il modello di comunicazione contenente tempi e modalità di copertura della quota di riserva tramite la nuova procedura telematica che sarà resa disponibile a decorrere dal 23 luglio 2018, all’interno della Sezione “Strumenti e servizi” del portale lavoro.gov.it.

Queste le indicazioni fornite dal Ministero del Lavoro, dall’Anpal e dal Dipartimento della Funzione pubblica con la nota congiunta n. 7571 del 10 luglio 2018, con la quale sono stati forniti chiarimenti sulla corretta attuazione dell’articolo 39-quater del d.lgs. 165/2001, introdotto dal d.lgs. 75/2017, in

materia di “Monitoraggio sull’applicazione della legge 12 marzo 1999, n. 68”.


Richiedi informazioni