Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Friuli, del. n. 31 – Utilizzo soggetti disoccupati con oneri a carico della Regione


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di procedere all’attivazione del progetto “cantieri di lavoro” finanziato dalla Regione mediante utilizzo di soggetti disoccupati nonostante l’impossibilità di procedere ad assunzioni di personale, conseguente al mancato rispetto del patto di stabilità.

I magistrati contabili del Friuli, con la deliberazione 31/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 4 luglio, hanno evidenziato che l’utilizzo di soggetti disoccupati con oneri a carico della Regione (sia per quanto concerne l’indennità giornaliera sia per quanto concerne gli oneri previdenziali e assistenziali) nell’ambito di progetti di “cantieri di lavoro”, per una durata limitata all’esecuzione del singolo intervento, non appare assimilabile ad un’assunzione di personale (Sez. Autonomie, del. n. 1/2017).

Di conseguenza tale operazione, non determinando effetti negativi sul bilancio, non costituisce elusione delle sanzioni conseguenti al mancato rispetto del patto di stabilità.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Friuli del. n. 31-18


Richiedi informazioni