Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Marche, del. n. 28 – Incentivi per funzioni tecniche: necessaria la presenza di una “gara”


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di prevedere, nel regolamento da predisporsi, il riconoscimento degli incentivi delle funzioni tecniche svolte per lavori, servizi e forniture affidati ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lett. a) del d.lgs. 50/2016, ovvero gli affidamenti diretti di importo inferiore a € 40.000.

I magistrati contabili delle Marche, con la deliberazione 28/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 12 giugno, hanno ribadito che gli incentivi per funzioni tecniche possono essere riconosciuti esclusivamente per le attività riferibili a contratti di lavori, servizi o forniture che siano stati affidati previo espletamento di una procedura di gara o in generale di una procedura competitiva.

Le procedure eccezionali e non competitive sono sottratte all’incentivazione (Toscana, del. n. 186/2017).

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Marche del. n. 28 -18


Richiedi informazioni