Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Linee guida sulle procedure concorsuali: le principali novità della direttiva n. 3/2018


Nell’ambito di un ampio intervento riformatore ed in attuazione del testo unico del pubblico impiego, il Ministero per la semplificazione e la pubblica amministrazione ha emanato la direttiva 3/2018 concernente le linee guida per lo svolgimento dei concorsi per il reclutamento del personale.

L’obiettivo delle linee guida è assicurare il reclutamento delle migliori professionalità per le esigenze delle amministrazioni pubbliche.

La direttiva è stata trasmessa ai competenti organi di controllo ed è in attesa di registrazione.

Tra i punti più rilevanti della direttiva si evidenzia la preferenza per il concorso unico come migliore pratica per il reclutamento di dirigenti e funzionari delle amministrazioni statali, una più puntuale definizione dei requisiti di ammissione ai concorsi, la possibilità di una preselezione più incisiva, un migliore bilanciamento tra i titoli di carriera e altri titoli, prove di esame più finalizzate alla valutazione delle competenze e della capacità di risolvere problemi che alla conoscenza teorica, commissioni di concorso neutrali e competenti, limitazione al numero degli idonei (novità introdotta dal d.lgs. 75/2017 al fine di scongiurare il formarsi di graduatorie eccessivamente lunghe).

La direttiva annuncia che il Dipartimento della funzione pubblica svilupperà un sistema informativo nazionale, denominato Portale del reclutamento, che fungerà da banca dati di monitoraggio e censimento di tutte le procedure concorsuali e che potrà svilupparsi anche per le attività di gestione dei concorsi e dei processi connessi.

Si segnala il ns. seminario “Personale: gestione, valorizzazione e performance delle risorse umane” in programma a Firenze l’8 giugno p.v.


Richiedi informazioni