Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Molise, del. n. 55 – Rimborso spese legali amministratori: limite di spesa da rispettare


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla portata dell’espressione “senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica” cui l’articolo 86, comma 5, del Tuel condiziona la rimborsabilità delle spese legali a favore degli amministratori degli enti locali.

I magistrati contabili del Molise, con la deliberazione 55/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 9 maggio, hanno evidenziato che la facoltà concessa agli enti locali di rimborsare gli amministratori delle spese legali deve trovare copertura nell’aggregato di spesa delle spese di funzionamento.

Nel bilancio armonizzato pertanto l’aggregato in questione non può che essere identificato nelle spese della Missione 1 recante “Servizi istituzionali, generali e di gestione”.

Relativamente alla possibilità di utilizzare gli importi previsti nel fondo rischi/passività future, i giudici contabili hanno evidenziato che, a norma del relativo principio contabile, tale istituto può essere utilizzato esclusivamente a fronte di sentenze sfavorevoli non definitive o non esecutive e/o di un contenzioso che si sia già manifestato nell’”an” senza tuttavia essere stato ancora definito tanto nell’esito che nel “quantum”.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Molise del. n. 55 -18


Richiedi informazioni