Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Umbria, del. n. 55 – Spese per convegni e eventi di informazione ed accoglienza turistica


Un sindaco ha chiesto se le “attività culturali e didattiche aperte ai cittadini” ovvero quelle di “informazione ed accoglienza turistica” espletate dall’ente, rientrino nella nozione di “spese per relazione pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e di rappresentanza”.

I magistrati contabili dell’Umbria, con la deliberazione 55/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 10 aprile, hanno ribadito che non rientrano nelle limitazioni di cui all’articolo 6, comma 8, del d.l. 78/2010 le spese relative ad attività strettamente inerenti, connaturate o coessenziali all’esercizio di una determinata funzione amministrativa o all’erogazione di un certo servizio, previsto da leggi statali o regionali, così da costituirne esse stesse necessaria esplicazione (sez. Liguria, del. n. 46/2016).

Tale valutazione dovrà essere adeguatamente esplicitata dall’ente nel relativo provvedimento.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Umbria del. n. 55-18


Richiedi informazioni