Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Lombardia, del. n. 30 – Società: riduzione di capitale con contestuale distribuzione tra i soci


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta allocazione nel bilancio dell’ente delle entrate derivanti dalla riduzione del capitale di società partecipate e/o controllate con contestuale distruzione tra i soci.

L’ente ha chiesto inoltre se tali entrate siano da considerarsi utili ai fini del conteggio del saldo di finanza pubblica — pareggio di bilancio 2018-2019-2020.

I magistrati contabili della Lombardia con la deliberazione 30/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 14 febbraio, hanno chiarito che la somma distribuita tra i soci in sede di riduzione di capitale rappresenta una “restituzione” di conferimento e, in quanto tale, deve essere registrata tra le Entrate del Titolo V destinate al finanziamento di spesa parte capitale.

La posta in discorso, essendo registrata al Titolo V delle entrate, entra nel saldo di competenza tra le entrate finali e le spese finali.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Lombardia del. n. 30 -18


Richiedi informazioni