Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Veneto, del. n. 1 – Compenso spettante al collaudatore dipendente pubblico


Un sindaco ha chiesto se il compenso spettante al collaudatore dipendente pubblico, autorizzato a espletare l’incarico di collaudo per conto di un altro comune, e che per legge è riversato al comune di provenienza, rientra tra le somme soggette al limite del trattamento accessorio di cui all’articolo 23 del d.lgs. 75/2017.

I magistrati contabili del Veneto, con la deliberazione 1/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 9 gennaio, hanno chiarito che le somme riversate al Comune di provenienza che autorizza l’incarico, destinate al finanziamento del fondo per il trattamento economico accessorio delle amministrazioni di provenienza del personale incaricato, non rientrano tra le somme soggette al limite del trattamento accessorio dell’ente.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Veneto del. n. 1 -18


Richiedi informazioni