Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Trasparenza appalti: mini-proroga al 9 febbraio


L’applicativo per adempiere agli obblighi di pubblicazione dei dati sugli appalti sarà utilizzabile fino a domani, 9 febbraio 2016.

Questo quanto evidenziato dall’Anac nel comunicato pubblicato l’8 febbraio.

Le Stazioni Appaltanti, si ricorda, devono:

• trasmettere all’Autorità, solo mediante Posta Elettronica Certificata all’indirizzo comunicazioni@pec.anticorruzione.it, un messaggio di PEC attestante l’avvenuto adempimento. Tale messaggio PEC deve riportare obbligatoriamente, nell’apposito modulo PDF (si deve utilizzare esclusivamente la versione del modulo aggiornata al 15 gennaio 2016), il codice fiscale della Stazione Appaltante e l’URL di pubblicazione del file XML per l’anno in corso.

• pubblicare sul proprio sito web istituzionale le informazioni sulle procedure di affidamento avviate nel corso dell’anno 2015 (Anac, Deliberazione n. 39/2016) secondo la struttura e le modalità definite dall’Autorità (si veda le specifiche tecniche aggiornate per la pubblicazione dei dati in file XML, disponibili sul sito dell’Autorità).

 

 


Richiedi informazioni