Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Emilia, del. n. 140 – Assunzioni a valere sui budget degli anni precedenti


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di utilizzare la capacità assunzionale residuale relativa alle cessazioni degli anni 2010-2011-2012.

I magistrati contabili dell’Emilia, con la deliberazione 140/2015, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 27 ottobre, hanno ribadito che la capacità assunzionale del 2014, eventualmente rinviata nel 2015, non soggiace ai vincoli posti dall’articolo 1, comma 424 della legge 190/2014 finalizzati a garantire il riassorbimento del personale degli enti di area vasta.

In proposito, tuttavia, è intervenuto il recente Decreto del Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione 14 settembre 2015 recante “Criteri per la mobilità del personale dipendente a tempo indeterminato degli enti di area vasta dichiarato in soprannumero, della Croce rossa italiana, nonché dei corpi e servizi di polizia provinciale per lo svolgimento delle funzioni di polizia municipale” che all’articolo 11 ha previsto che qualora a conclusione delle procedure di ricollocamento vi siano ancora unità di personale degli enti di area vasta da ricollocare, si procederà all’utilizzo delle quote assunzionali relative al personale cessato negli anni 2009-2013 (ai sensi dell’articolo 1, comma 5, del d.l. 192/2014), fatte salve le assunzioni dei vincitori di concorso, del personale non contrattualizzato e di quello amministrativo degli enti di ricerca.

Le problematiche inerenti la gestione del personale saranno approfondite nel seminario di studi “Riforma della P.A.: i decreti attuativi” in programma a Firenze l’11 dicembre p.v.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Emilia-Romagna del. n. 140-15

 


Richiedi informazioni