Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Emilia, del. n. 139 – Determinazione fondo risorse decentrate 2015


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 9, comma 2-bis, del d.l. 78/2010.

I magistrati contabili dell’Emilia, con la deliberazione 139/2015, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 27 ottobre, hanno evidenziato che tale disposizione prevede che l’ammontare complessivo delle risorse destinate annualmente al trattamento accessorio del personale, anche di livello dirigenziale, non può superare il corrispondente importo dell’anno 2010 ed è, comunque, automaticamente diminuito in misura proporzionale alla riduzione del personale in servizio.

A decorrere dal 1° gennaio 2015, le risorse destinate annualmente al trattamento economico accessorio sono decurtate di un importo pari alle riduzioni operate per effetto del precedente periodo (non precedente esercizio o precedente anno).

Di conseguenza, le decurtazioni operate nel periodo 1º gennaio 2011 – 31dicembre 2014 diventano “strutturali”.

In altri termini, il nuovo limite imposto al fondo per le risorse decentrate per il 2015 sarà pari alla somma di tutte le riduzioni operate su detto fondo per gli anni dal 2011 al 2014.

Le problematiche inerenti la gestione del personale saranno approfondite nel seminario di studi “Riforma della P.A.: i decreti attuativi” in programma a Firenze l’11 dicembre p.v.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Emilia-Romagna del. n. 139-15


Richiedi informazioni