Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Sicilia, del. n. 259 – Divieto di cumulo degli incarichi retribuiti


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 5, comma 5, del d.l. 78/2010 che ha introdotto il principio della gratuità di tutti gli incarichi conferiti dalle pubbliche amministrazioni ai soggetti titolari di cariche elettive.

In particolare l’ente ha chiesto se tale norma sia applicabile alle regioni a statuto speciale e, nello specifico, nei confronti dei soggetti candidati all’elezione nel collegio dei revisori che già ricoprono una carica elettiva in quanto consiglieri comunali in altri comuni della stessa provincia.

I magistrati contabili della Sicilia, con la deliberazione 259/2015, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 20 ottobre, hanno chiarito che il principio di gratuità affermato dalla norma, che vuole evitare il cumulo degli incarichi retribuiti, è applicabile agli enti locali siciliani.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Sicilia del. n. 259-15

 


Richiedi informazioni