Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Lombardia, del. n. 327 – Provincia: possibile la trasformazione a tempo pieno?


Una Provincia ha chiesto un parere in merito alla possibilità trasformare i rapporti di lavoro in essere part-time in full-time di dipendenti precedentemente assunti a tempo pieno .

I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione 327/2015, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 15 ottobre, hanno evidenziato che la legge di stabilità per il 2015 ha previsto che a decorrere dal 1° gennaio 2015 le Province delle Regioni a statuto ordinario non possano “procedere ad assunzioni a tempo indeterminato, anche nell’ambito di procedure di mobilità” (art. 1, comma 420, lett. c) e che le Province con territorio interamente montano e confinanti con paesi stranieri debbano ridurre la spesa di personale del 30% (comma 421 dello stesso articolo 1).

Spetta all’amministrazione provinciale rispettare la disciplina di finanza pubblica in materia di spesa di personale, così come risultante dai commi 420 e 421 dell’articolo 1 della legge di stabilità per il 2015, e nell’ambito della sua autonomia adottare i necessari provvedimenti organizzativi, tenendo conto anche dei diritti individuali dei dipendenti, così come disciplinati dalla legge o dalla contrattazione collettiva.

Si segnala il ns. seminario “Riforma della P.A.: i decreti attuativi” in programma a Firenze l’11 dicembre 2015.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Lombardia del. n. 327-15

 

 


Richiedi informazioni