Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Lombardia, del. n. 318 – Utilizzo personale provinciale mediante convenzione


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di sostituire un dipendente con qualifica di cantoniere, collocato a riposo a fine 2014.

In particolare, considerata la mancata pubblicazione delle liste di mobilità e l’urgenza della figura professionale del cantoniere per lavori di manutenzione strade e segnaletica, l’ente ha chiesto se l’eventuale stipula di convenzione con la Provincia, propedeutica all’assunzione definitiva, consenta di godere del vantaggio del 40% relativamente alla spesa di personale.

I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione 318/2015, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 14 ottobre, hanno evidenziato che l’articolo 1, comma 424, della legge 190/2014 ha specificamente individuato la fattispecie che gode del più benevolo trattamento in ordine ai risparmi di spesa destinabili ad assunzioni per gli anni 2015 e 2016, individuandola con riferimento all’assunzione a tempo indeterminato delle unità soprannumerarie.

In considerazione del carattere derogatorio della disposizione, tale più favorevole disciplina può essere applicata solo in relazione alla specifica fattispecie delineata dal predetto comma 424.

Si segnala il ns. seminario di studi “Riforma della P.A.: i decreti attuativi” in programma a Firenze l’11 dicembre p.v.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Lombardia del. n. 318-15 Iadc

 

 


Richiedi informazioni