Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Subappalto necessario: integrabile l’omessa indicazione del subappaltatore


Nell’ipotesi di subappalto necessario, se l’impresa indica genericamente di volere ricorrere allo stesso senza, però, indicare nominativamente il subappaltatore, la stazione appaltante è tenuta ad attivare il soccorso istruttorio, chiedendo l’integrazione della dichiarazione incompleta.

Questo il principio ribadito dal Tar Sicilia, Palermo, con la sentenza n. 2476 del 7 ottobre 2015.

Come evidenziato dai giudici amministrativi, infatti, l’articolo 46, comma 1-ter del d.lgs. 163/2006 consente di utilizzare il soccorso istruttorio anche nelle ipotesi di carenze diverse da quelle afferenti i requisiti di ordine generale.

Per un approfondimento della questione, si veda Tar Sicilia, Palermo, sentenza n. 1040/2015.

 


Richiedi informazioni