Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Veneto, del. n. 410 – Richiesta del dipendente di ripristino dell’orario di lavoro a tempo pieno


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di accogliere la richiesta di un dipendente per il ripristino dell’orario di lavoro a tempo pieno.

I magistrati contabili del Veneto, con la deliberazione 410/2015, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 1° ottobre, hanno ribadito che i dipendenti del settore pubblico che abbiano trasformato il rapporto da tempo pieno a tempo parziale hanno il diritto di ottenere il ritorno al tempo pieno alla scadenza di un biennio dalla trasformazione nonché alle successive scadenze previste dai contratti collettivi.

La trasformazione del rapporto a tempo pieno avviene anche in sovrannumero, riassorbibile con le successive vacanze.

La maggior spesa derivante dalla riespansione dell’orario di lavoro deve essere riassorbita gradualmente ed a partire dall’esercizio finanziario immediatamente successivo a quello nel quale si è verificata la riespansione del rapporto di lavoro.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Veneto del. n. 410-15

 


Richiedi informazioni