Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Campania, deliberazione n. 7 – Trattamento indennitario amministratori locali


Un sindaco ha chiesto quale sia il corretto criterio statistico di riferimento per la classificazione demografica degli enti locali ai fini della disciplina le indennità per gli amministratori locali.

I magistrati contabili della Campania, con la deliberazione 7/2015, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 30 gennaio, hanno ribadito che il criterio di riferimento per il calcolo della popolazione non può che essere riferito ai residenti, secondo gli indici ISTAT, alla fine del penultimo anno precedente a quello di riferimento.

Peraltro, l’importo così determinato, tramite l’inquadramento nei pertinenti scaglioni demografici, dovrà essere ridotto del 10% ai sensi dell’articolo 1, comma 54, della legge 266/2005 (Legge Finanziaria del 2006), salva l’ulteriore riduzione che potrà determinarsi per effetto dell’attuazione dell’articolo 5, comma 7, del d.l. 78/2010 che demanda ad un successivo decreto del Ministro dell’Interno la revisione degli importi tabellari, originariamente contenuti nel d.m. 4 agosto 2000 n. 119.

 


Richiedi informazioni