Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Partecipate: i Comuni sotto 30.000 abitanti hanno tempo fino al 2013 per la messa in liquidazione


E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 47 del 26 febbraio 2011 la Legge n. 10/11 di conversione del Dl. n. 225/10 (il così detto Milleproroghe), entrata in vigore il 27 febbraio, che ha previsto, tra l’altro, lo slittamento al 31 dicembre 2013 del termine per la messa in liquidazione delle società dei Comuni con meno di 30.000 abitanti.

L’art. 1, comma 43 della citata Legge ha modificato, tra l’altro, il comma 32 dell’art. 14 del Dl. n. 78/10, stabilendo che i Comuni con popolazione fino a 30.000 abitanti potranno mantenere le attuali partecipazioni nel caso in cui le società:

I Comuni interessati avranno quindi altri 3 anni in cui potranno continuare a gestire i propri servizi attraverso le società attualmente partecipate.

In merito a tale modifica si rinvia ad un approfondimento nel prossimo numero della nostra Newsletter.

Pubblicato in Senza categoria

Richiedi informazioni