Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di riconoscere un gettone di presenza ai consiglieri comunali in conseguenza della loro partecipazione alla Conferenza del Capigruppo.

I magistrati contabili dell’Umbria, con la deliberazione 113/2017, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 31 ottobre, hanno ribadito che la partecipazione dei consiglieri alla Conferenza dei Capigruppo è già esaustivamente remunerata ai sensi dell’articolo 82, secondo comma, del Tuel nell’ambito dell’attività consiliare propria della funzione esercitata (Corte dei conti, sez. Puglia, del. n. 27/2017; sez. Toscana, del. n. 362/2009; sez. Sardegna, del. n. 126/2011; Sez. Veneto, del. n. 30/2010; sez. Lombardia, del. n. 411/2010 e n. 592/2010).

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Umbria del. n. 113 – 17