Seminario di studi – Firenze – SVOLTO 15 settembre 2017

E’ INTERVENUTA
Dott.ssa Federica Caponi, Consulente della Corte dei Conti, esperta EE.LL, consulente in materia di Personale e Società Partecipate

In-house
E’ possibile realizzare il
seminario presso l’Ente

Materiale didattico
E’ possibile acquistare il
materiale didattico

Firenze – Hotel Londra
Via Jacopo da Diacceto, 16/20
Tel. 055/27390 | Vedi percorso

QUANDO
15 settembre 2017
Orario: ore 9.00 – 14.00

ISCRIVITI

L’incontro è dedicato all’analisi delle principali novità contenute nel d.lgs. 175/2016 “Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica”, nonché all’approfondimento della posizione assunta dalla prevalente giurisprudenza sulle diverse criticità che caratterizzano la gestione delle società in controllo pubblico e gli obblighi a carico degli Enti locali derivanti dal possesso delle partecipazioni societarie.
Tra le novità di maggior rilievo vi è sicuramente quella che impone agli enti l’adozione di un piano straordinario di razionalizzazione (articolo 24) che si affianca a quello periodico, imposto annualmente dall’articolo 20.
Gli enti soci sono pertanto chiamati a verificare approfonditamente i vincoli e le condizioni che legittimano il mantenimento in partecipazioni societarie, alla luce delle previsioni del d.lgs. 175/2016, come modificato dal d.lgs. 100/2017.

Programma

Analisi e disamina del quadro legislativo di riferimento: d.lgs. 175/2016
Le novità introdotte dal decreto correttivo (d.lgs. 100/2017)
Gli adempimenti a carico degli enti soci e delle società
Istituzione e operatività degli uffici comunali deputati al controllo delle partecipazioni
Ricostruzione del portafoglio delle partecipazioni possedute
Analisi di coerenza con le finalità istituzionali dell’ente
Condizioni per l’assunzione/mantenimento delle partecipazioni pubbliche
La razionalizzazione periodica e la revisione straordinaria
I rapporti tra il nuovo processo di revisione straordinaria delle partecipazioni, di cui all’art. 24 del
D.lgs. 175/2016, e il processo di razionalizzazione ex lege n. 190/2014
Criteri guida del processo di razionalizzazione: indicazioni operative
La comunicazione obbligatoria al MEF dell’esito della revisione straordinaria delle partecipazioni
La predisposizione del bilancio consolidato dell’Ente controllante

In considerazione del taglio pratico delle argomentazioni trattate, nel corso del seminario saranno illustrati e messi a disposizioni diversi modelli di riferimento utili alla corretta predisposizione degli adempimenti amministrativi richiesti dalla normativa.

Quota individuale di partecipazione
Euro 165,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni entro 7 giorni dalla data di svolgimento
Euro 150,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni plurime, dal secondo partecipante dello stesso Ente/Studio/Società
Euro 150,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante

ISCRIVITI

Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre 5 giorni prima dello svolgimento del seminario, per eventuali iscrizioni oltre questo termine Vi preghiamo di contattarci telefonicamente al n. 0571/418873 oppure all’indirizzo e-mail info@self-entilocali.it

(*) per gli Enti Locali, esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72

Tutti i corsi di formazione SELF possono essere finanziati tramite i Fondi Paritetici Interprofessionali.
Con tali fondi è possibile coprire in tutto o in parte i costi per la formazione dei dipendenti.
I contributi erogati sono a fondo perduto.

ORGANIZZAZIONE E SEGRETERIA
Modalità di rinuncia e/o sostituzione
In caso di rinuncia alla partecipazione all’evento, la disdetta deve pervenire, via fax o posta elettronica, almeno tre giorni lavorativi prima della data di inizio. Oltre tale termine sarà trattenuta o richiesta per intero la quota di iscrizione, ove prevista, ed inviato successivamente il materiale didattico. E’ sempre possibile la sostituzione di un partecipante con un’altra persona dello stesso Ente.
Variazioni di programma
SELF si riserva la facoltà di rinviare o annullare l’evento programmato dandone comunicazione via fax o e-mail ai partecipanti; in tal caso l’obbligo dell’Agenzia formativa è provvedere al rimborso dell’importo ricevuto senza ulteriori oneri; SELF si riserva inoltre la facoltà di modificare il programma o la sede dell’evento e/o sostituire i docenti indicati con altri docenti di pari livello professionale per esigenze organizzative.

ISCRIVITI