Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di individuare, fra i vari tipi di incentivi alle funzioni tecniche, delle voci da sottrarre al limite del salario accessorio di cui all’articolo 1, comma 236, della legge 208/2015

I magistrati contabili del Piemonte, con la deliberazione 113/2017, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 13 giugno, hanno richiamato il principio espresso dalla sezione delle Autonomie con la deliberazione 7/2017 secondo cui gli incentivi per funzioni tecniche di cui all’articolo 113, comma 2, del d.lgs. 50/2016 sono da includere nel tetto dei trattamenti accessori di cui all’articolo 1, comma 236, della legge n. 208/2015 (legge di stabilità 2016).

Si segnalo i seminari in materia di personale in programma a Firenze:

Pubblico Impiego: come cambia la disciplina del lavoro e della valutazione  – 23 giugno 2017

Gli incarichi a soggetti esterni all’ente: vincoli e adempimenti – 14 luglio 2017

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Piemonte del. n. 113 – 17