Seminario di studi – Firenze – CONFERMATO 29 novembre 2017

INTERVERRA’
Dott. Massiliano Atelli, Magistrato della Corte dei Conti

Firenze – Hotel Londra
Via Jacopo da Diacceto, 16/20
Tel. 055/27390 | Vedi percorso

QUANDO
29 novembre 2017
Orario: ore 9.00 – 14.00

ISCRIVITI

Il d.lgs. 97/2016, attuativo della legge 124/2015 cd. riforma Madia, ha profondamente modificato la disciplina riguardante l’accesso ai documenti amministrativi e la pubblicazione degli atti.
L’obiettivo è quello di porre le basi per un nuovo diritto all’informazione, da parte del cittadino, finalizzato alla verifica dell’utilizzo appropriato delle risorse pubbliche.
Il rafforzamento dell’accesso civico con il Freedom of information act e contestualmente, in materia di privacy, il nuovo “pacchetto protezione dati” comunitario, obbligano la PA ad una sempre maggiore attenzione alla tutela della riservatezza dei dati personali.
Il seminario si propone di esaminare in maniera organica l’attuale contesto normativo, con particolare riferimento alle novità introdotte in materia di trasparenza amministrativa e del rapporto fra l’accesso agli atti ex legge 241/1990, l’accesso civico e l’accesso generalizzato.
In considerazione del taglio pratico delle argomentazioni trattate, nel corso del seminario sarà posta attenzione all’analisi della casistica più significativa.

Programma

Le novità contenute nel d.lgs. n. 97/2016
La trasparenza documentale e i suoi istituti: il diritto d’accesso e l’accesso civico
Il concetto di interesse all’accesso e le relative eccezioni
- profili soggettivi
- profili oggettivi
- limiti del diritto di accesso: assoluti e temporanei.
Il coordinamento tra i due istituti giuridici
Casi particolari:
- diritto di accesso alle informazioni ambientali, contabili e tecniche
- l’accesso agli atti e alle informazioni per i consiglieri comunal
Coordinamento tra trasparenza e privacy
Esame di casi problematici riguardanti il confine tra accesso e riservatezza

In considerazione del taglio pratico delle argomentazioni trattate, nel corso del seminario saranno illustrati e messi a disposizioni diversi modelli di riferimento utili alla corretta predisposizione degli adempimenti amministrativi richiesti dalla normativa.

Quota individuale di partecipazione
Euro 165,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni entro 7 giorni dalla data di svolgimento
Euro 150,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni plurime, dal secondo partecipante dello stesso Ente/Studio/Società
Euro 150,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante

ISCRIVITI

Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre 5 giorni prima dello svolgimento del seminario, per eventuali iscrizioni oltre questo termine Vi preghiamo di contattarci telefonicamente al n. 0571/418873 oppure all’indirizzo e-mail info@self-entilocali.it

(*) per gli Enti Locali, esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72

Tutti i corsi di formazione SELF possono essere finanziati tramite i Fondi Paritetici Interprofessionali.
Con tali fondi è possibile coprire in tutto o in parte i costi per la formazione dei dipendenti.
I contributi erogati sono a fondo perduto.

In-house
E’ possibile realizzare il
seminario presso l’Ente

Materiale didattico
E’ possibile acquistare il
materiale didattico

ORGANIZZAZIONE E SEGRETERIA
Modalità di rinuncia e/o sostituzione
In caso di rinuncia alla partecipazione all’evento, la disdetta deve pervenire, via fax o posta elettronica, almeno tre giorni lavorativi prima della data di inizio. Oltre tale termine sarà trattenuta o richiesta per intero la quota di iscrizione, ove prevista, ed inviato successivamente il materiale didattico. E’ sempre possibile la sostituzione di un partecipante con un’altra persona dello stesso Ente.
Variazioni di programma
SELF si riserva la facoltà di rinviare o annullare l’evento programmato dandone comunicazione via fax o e-mail ai partecipanti; in tal caso l’obbligo dell’Agenzia formativa è provvedere al rimborso dell’importo ricevuto senza ulteriori oneri; SELF si riserva inoltre la facoltà di modificare il programma o la sede dell’evento e/o sostituire i docenti indicati con altri docenti di pari livello professionale per esigenze organizzative.

ISCRIVITI