Seminario di studi – Firenze – Svolto il 26 maggio 2017
Evento in corso di accreditamento presso l’Ordine degli Avvocati di Firenze

E’ INTERVENUTO
Dott.Marcello Faviere, Direttore UOC Audit e Compliance ESTAR

In-house
E’ possibile realizzare il
seminario presso l’Ente

Materiale didattico
E’ possibile acquistare il
materiale didattico

Firenze – Hotel Londra
Via Jacopo da Diacceto, 16/20
Tel. 055/27390| Vedi percorso

QUANDO
26 maggio 2017
Orario: ore 9.00 – 14.00

INFO

Predisporre correttamente gli atti di gara è tutt’altro che facile, soprattutto alla luce delle novità introdotte dal Nuovo Codice, d.lgs. 50/2016, e dai provvedimenti attuativi emanati dall’Anac.

In tale contesto, caratterizzato dalla complessità della materia, dalla stratificazione del quadro normativo e dall’incertezza giurisprudenziale, i compiti del RUP e dei dipendenti coinvolti nella filiera dell’appalto pubblico risultano sempre più gravosi.

E’ evidente, pertanto, come la fase di adattamento alle nuove norme necessiti di una adeguata opera di aggiornamento per risolvere ogni dubbio interpretativo e per orientare le scelte degli operatori in vista dei nuovi adempimenti richiesti.

Molteplici ed interessanti le tematiche che saranno sviluppate nel seminario “Il nuovo codice dei contratti: problematiche e gestione delle procedure”, nel corso del quale saranno approfonditi aspetti importanti del settore dei contratti pubblici quali la gestione operativa del procedimento di gara e gli obblighi di trasparenza e pubblicità, il nuovo soccorso istruttorio, gli affidamenti diretti e le direttive dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, gli affidamenti sotto soglia, i criteri di selezione delle offerte, i requisiti morali e le cause di esclusione.

L’approccio avrà carattere strettamente pratico, al fine di evidenziare ai partecipanti la disciplina da seguire, attraverso schemi ed esempi operativi, alla luce delle novità apportate dal Decreto correttivo di prossima emanazione, anche attraverso l’analisi della recente casistica giurisprudenziale.

La formazione del personale nel settore degli appalti, considerando che gli affidamenti sono considerati materia ad alto rischio corruzione, è esclusa dal taglio alla spesa previsto dall’articolo 6, comma 13 del d.l. 78/2010.
Si tratta, infatti, di formazione obbligatoria prevista dalla Legge n. 190/2012 (Corte dei conti, sez. Liguria, del. n. 75/2013; sez. Emilia-Romagna, sez. n. 276/2013).

PROGRAMMA

  • La struttura del Nuovo Codice degli Appalti (d.lgs. 50/2016)
  • Le novità previste nel correttivo appalti
  • La qualificazione delle stazioni appaltanti: riflessi organizzativi e gestionali
  • La scelta della procedura di gara e del criterio di aggiudicazione
  • L’offerta economicamente più vantaggiosa: indicazioni operative alla luce delle linee guida Anac n. 2
  • La disciplina dei contratti sotto soglia: l’affidamento diretto e le procedure negoziate
  • La gestione operativa delle singole fasi della gara:
    La nomina della commissione di gara: modalità, scelta dei componenti, tempi di svolgimento, procedura
    La nuova disciplina delle cause di esclusione e la gestione operativa del soccorso istruttorio
    Dalla proposta di aggiudicazione alla stipula del contratto
    Gli obblighi di trasparenza, pubblicità e comunicazione derivanti dalla procedura: forme, modalità e tempi

In considerazione del taglio pratico delle argomentazioni trattate, nel corso del seminario saranno illustrati e messi a disposizioni diversi modelli di riferimento utili alla corretta predisposizione degli adempimenti amministrativi richiesti dalla normativa.

Al momento dell’iscrizione invia a info@self-entilocali.it quesiti, o esponi specifiche situazioni da sottoporre ad analisi: compatibilmente con i tempi e gli argomenti trattati, verranno presi in esame nel corso del seminario.

Quota individuale di partecipazione
Euro 165,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni entro 7 giorni dalla data di svolgimento
Euro 150,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni plurime, dal secondo partecipante dello stesso Ente/Studio/Società
Euro 150,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante

Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre 5 giorni prima dello svolgimento del seminario, per eventuali iscrizioni oltre questo termine Vi preghiamo di contattarci telefonicamente al n. 0571/418873 oppure all’indirizzo e-mail info@self-entilocali.it

(*) per gli Enti Locali, esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72

Tutti i corsi di formazione SELF possono essere finanziati tramite i Fondi Paritetici Interprofessionali.
Con tali fondi è possibile coprire in tutto o in parte i costi per la formazione dei dipendenti.
I contributi erogati sono a fondo perduto.

 

INFO

ORGANIZZAZIONE E SEGRETERIA
Modalità di rinuncia e/o sostituzione
In caso di rinuncia alla partecipazione all’evento, la disdetta deve pervenire, via fax o posta elettronica, almeno tre giorni lavorativi prima della data di inizio. Oltre tale termine sarà trattenuta o richiesta per intero la quota di iscrizione, ove prevista, ed inviato successivamente il materiale didattico. E’ sempre possibile la sostituzione di un partecipante con un’altra persona dello stesso Ente.
Variazioni di programma
SELF si riserva la facoltà di rinviare o annullare l’evento programmato dandone comunicazione via fax o e-mail ai partecipanti; in tal caso l’obbligo dell’Agenzia formativa è provvedere al rimborso dell’importo ricevuto senza ulteriori oneri; SELF si riserva inoltre la facoltà di modificare il programma o la sede dell’evento e/o sostituire i docenti indicati con altri docenti di pari livello professionale per esigenze organizzative.

INFO