Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta definizione dei limiti di spesa applicabili agli incarichi dirigenziali.

I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione 176/2016, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 30 giugno, hanno richiamato il principio espresso dalla Sezione Autonomie con la deliberazione n. 14/2016 secondo cui le spese riferite agli incarichi dirigenziali conferiti ex art. 110, primo comma, del Tuel devono essere computate ai fini del rispetto del limite di cui all’articolo 9, comma 28, del d.l. 78/2010.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Lombardia del. n. 176 -16