La Corte dei Conti, sez. Autonomie con la deliberazione n. 12, pubblicata il 2 maggio 2016, ha fornito le consuete istruzioni sui tempi e le modalità per la trasmissione telematica dei rendiconti 2015, prevedendo il seguente ordine:

  • dal 1° al 30 giugno 2016 le Città Metropolitane, le Province ed i Comuni con più di 20.000 abitanti;
  • dal 15 giugno al 15 luglio 2016 i Comuni fino a 19.999 abitanti;
  • entro 30 giorni dalla scadenza del termine di approvazione del rendiconto per gli enti delle Regioni a Statuto speciale la cui legislazione preveda un termine diverso da quello stabilito dall’art. 227 del Tuel;
  • dal 15 giugno al 15 luglio 2016 le Comunità montane o le analoghe forme associative presenti nelle Regioni a statuto speciale (ad eccezione della Regione Sicilia) e nelle Province Autonome.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Autonomie del. n.12-16