Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta determinazione del parametro della spesa corrente 2011-13, rilevante ai fini dell’applicazione della disciplina in tema di contenimento delle spese di personale (articolo 1, comma 557, della legge 296/2006).

I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione 82/2016, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 5 aprile, considerate le difficoltà operative e sistematiche emerse in relazione all’applicazione dell’obbligo di riduzione della spesa di personale ex articolo 1, comma 557, lett. a), b) e c) della l. n. 296/2006 alla luce della nuova contabilità armonizzata, hanno rimesso la questione alla Sezione Autonomie, affinchè sia adottata una delibera di orientamento.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Lombardia del. n. 82-16