Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Trentino Alto Adige, del. n. 1 – Incarico aggiuntivo al Collegio dei revisori della Regione

Il Presidente della Regione ha chiesto un parere in merito alla possibilità di conferire un incarico aggiuntivo (certificazione di un credito d’imposta) al Collegio dei revisori dei conti della Regione che esercita le funzioni di vigilanza contabile anche sul Consiglio regionale ai sensi dell’art. 72, c. 1, del D.lgs. n. 118/2011. […]

Leggi tutto »


Illecito impiego di denaro pubblico: è danno all’erario

Risponde di danno erariale il Presidente provinciale che trasforma un evento personale, quale la propria festa di compleanno, in un evento istituzionale, confondendo piani ed aspetti che devono rimanere completamente distinti, con conseguente utilizzo di energie lavorative di personale e di denaro pubblico per scopi assolutamente non coerenti e non compatibili con le finalità pubbliche […]

Leggi tutto »



Trentino Alto Adige, del. n. 6 – Decesso persona indigente: competenza per le spese funerarie

Un sindaco ha chiesto un parere in merito al corretto criterio di ripartizione delle spese funerarie tra il Comune di ultima residenza e il Comune presso il quale si verifica il decesso di persona indigente (in caso di ricovero in struttura sanitaria assistenziale sovracomunale), ovvero appartenente a famiglia bisognosa o per la quale vi sia […]

Leggi tutto »


Trentino Alto Adige, del. n. 16 – Armonizzazione: garanzie a favore di società in house

Una Provincia ha chiesto un parere in merito alla corretta applicazione della disciplina sull’armonizzazione contabile, in particolare dell’articolo 75 del d.lgs. 118/2011, rubricato “Adeguamento della definizione di indebitamento”, nonché dell’articolo 62 del medesimo provvedimento legislativo, rubricato “Mutui ed altre forme di indebitamento”. […]

Leggi tutto »


Giur. Trentino, sent. n. 14 – Condannato Sindaco per comunicazione agli elettori

Deve risarcire il Comune il Sindaco che, a spese dell’ente, ha inviato ai cittadini una lettera in cui manifestava, esclusivamente e inequivocabilmente, un sentimento di gratitudine nei confronti degli elettori per avergli rinnovato la fiducia. Con tale missiva il Sindaco ha perseguito finalità che esulano dall’ambito delle comunicazioni e informazioni istituzionali, autorizzate dalla legge 150/2000. […]

Leggi tutto »



Trentino Alto Adige, deliberazione n. 15 – Costituzione consorzio ex art. 2602 c.c.

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di costituire un “Ente di promozione e sviluppo”, mediante l’istituzione di un Consorzio di tipo “no profit” non avente natura societaria, da costituirsi ex art. 2602 c.c. I magistrati contabili del Trentino Alto Adige, con la deliberazione 15/2013, pubblicata sul sito della sezione regionale di […]

Leggi tutto »