Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Procedure di gara: possono essere causa di esclusione le offerte che presentino all’evidenza aspetti di inattendibilità

Consiglio di Stato, Sez. V, Sentenza n. 5597 del 18 settembre 2009 di Chiara Zaccagnini Permane in capo all’Amministrazione, un margine di discrezionalità tecnica che può investire le componenti dell’offerta tecnica, sotto il profilo della serietà e della congruità, in riferimento all’oggetto della gara e alle modalità di esecuzione del contratto, tale da consentire l’esclusione […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria

Procedure di gara: l’anomalia dell’offerta impone una fase di contraddittorio con l’impresa e non può essere causa di esclusione automatica dalla gara

Consiglio di Stato, Sez. V, Sentenza n. 5589 del 18 settembre 2009 di Chiara Zaccagnini L’anomalia dell’offerta non è causa di esclusione dalla gara se non è stata preventivamente sottoposta a verifica e senza che sia stato instaurato un contraddittorio con l’impresa. […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria

Gare: se l’Ente modifica il bando devono essere riaperti i termini per la presentazione delle offerte

Consiglio di Stato, Sez. V, Sentenza n. 5038 del 25 agosto 2009 di Federica Caponi Nel caso in cui la Stazione appaltante modifichi il bando, ammendo la partecipazione in Ati o il subappalti, si determina una rinnovazione sostanzialmente della lex specialis e non una mera rettifica della stessa. E’ necessario, pertanto, che siano conseguentemente riaperti […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria

Il mancato pagamento degli introiti relativi a beni appartenenti al patrimonio comunale costituiscono danno erariale

Corte dei conti, Sez. II Centrale d’Appello, Sentenza n. 268/09 di Federica Caponi Il mancato pagamento degli introiti derivanti da concessioni in uso di beni appartenenti al patrimonio comunale comporta danno erariale. Nel caso in cui tale danno sia stato causato da più persone, la Corte dei conti deve valutare le singole responsabilità dei soggetti […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria



Appalti: obbligatoria l’indicazione del C.i.g. nei bandi di gara

Consiglio di Stato, Sent. n. 3685/09 di Chiara Zaccagnini Le stazioni appaltanti devono indicare nell’avviso pubblico, nella lettera di invito o nella richiesta di offerta il codice di identificazione del procedimento di selezione del contraente (C.I.G.), che viene attribuito dall’Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici. […]

Leggi tutto »

Pubblicato in Senza categoria