Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Gare: legittimo il bando con duplice criterio di aggiudicazione

E’ legittimo il bando di gara per l’affidamento di un appalto di forniture in più lotti, che prevede, quale metodo di scelta del contraente, il criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi degli articoli 55 e 83 del d.lgs. 163/2006, affiancato dal metodo dell’Accordo quadro ai sensi dell’articolo 59 dello stesso d.lgs. 163/2006. […]

Leggi tutto »


Pari opportunità: adempimenti e scadenze

La legge 215/2012, concernente “Disposizioni per promuovere il riequilibrio delle rappresentanze di genere nei consigli e nelle giunte degli enti locali e nei consigli regionali. Disposizioni in materia di pari opportunità nella composizione delle commissioni di concorso nelle pubbliche amministrazioni”, pubblicata sulla G.U. n. 288/2012 e entrata in vigore il 26 dicembre 2012, ha apportato […]

Leggi tutto »





Avvalimento certificazione di qualità: contrasto in giurisprudenza

Non è ammesso il ricorso all’avvalimento per la certificazione di qualità. Questo il principio espresso dal Tar Lazio, sez. I ter, con la sentenza n. 4130 del 24/04/2013, con la quale ha respinto il ricorso di una ditta avverso l’illegittimità della lex specialis nella parte in cui imponeva il divieto di ricorrere all’istituto dell’avvalimento e, […]

Leggi tutto »


Servizio pubblico: illegittimo l’affidamento diretto a cooperativa sociale

E’ illegittimo l’affidamento diretto ad una cooperativa sociale dell’attività di gestione di una manifestazione fieristica su un campo sportivo comunale in quanto tale attività, implicando la gestione di un bene pubblico e lo svolgimento di una attività rivolta ai cittadini e non all’amministrazione, non rientra nel campo di applicazione dell’articolo 5 della legge 381/1991. […]

Leggi tutto »



Affidamento diretto a trattativa privata per “ragioni tecniche”: presupposti

La procedura negoziata effettuata per “ragioni di natura tecnica” ex articolo 57, comma 2, lett. b) del D.lgs. 163/2006 presuppone l’esistenza di una sola impresa in grado di eseguire la prestazione oggetto del contratto. Tale modalità richiede un particolare rigore nella individuazione dei presupposti giustificativi, da interpretarsi restrittivamente, ed è onere dell’amministrazione committente effettuare una […]

Leggi tutto »


RTI costituendo: è necessaria la sottoscrizione di tutti i partecipanti

La mancata sottoscrizione dell’offerta economica da parte di uno dei legali rappresentanti dei componenti del r.t.i. comporta l’esclusione dalla gara per carenza dell’elemento essenziale dell’offerta, non sanabile ex post a mezzo del cd. “soccorso istruttorio”. Questo il principio espresso dal Tar Sicilia, sez. II, con la sentenza n. 993 del 29 aprile 2013, con la […]

Leggi tutto »